Festival Terra. Il luogo del nostro abitare IIIa Edizione

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

IIIa Edizione del Festival itinerante Terra. Il luogo del nostro abitare. Questa edizione verrà ospitata dalla Città di Ozieri con il patrocinio del Comune di Ozieri e l’ospitalità concessa dall’Istituzione San Michele che ha concesso per la manifestazione i locali della pinacoteca G.Altana.

Da questa sua terza edizione inaugura il suo nuovo formato con nuove modalità.
Il Festival diventa itinerante, in date diverse , porterà con le sue manifestazioni e attività,
nelle diverse città della Sardegna e non solo, le sue giornate dedicate alla scienza, alla cultura in tutte le sue espressioni liberali. Nuovo format che esprime il legittimo dinamismo, energia dei valori e di quanto la Fondazione ha nel suo progetto umano e sociale.
Promuovere in primo luogo la cultura del dialogo nel consorzio umano delle genti, attraverso l’informazione sulle neuro diversità.
Autismi nei suoi suoi aspetti sociali e scientifici.
Il tema sulla demenza indicata come realtà da conoscere, approfondire , come una modalità diversa di vita, nei suoi diversi gradi.
Studio, ricerca e conoscenza.
Approfondimento per stabilire il cammino della accoglienza nel contesto sia familiare che residenziale.
Sindrome di Asperger.
Per una proposta trasparente ed efficace atta all’integrazione nel mondo dello studio, del lavoro e culturale delle persone Asperger.

Perché un Festival?
Il Festival è l’ambiente da noi considerato tra i più belli ed efficaci per favorire l’informazione e l’interazione sociale della intera comunità.
Le Arti liberali e la Scienza offrono opportunità di coesione e di crescita culturale d’incontro suscitando conseguente sensibilità alla nostra partecipata collaborazione con le realtà del territorio.
La festa e la Scienza, binario
del servizio sociale e scientifico.
La terza Edizione del Festival sarà celebrata nella storica Città di Ozieri, dal 12 al 14 del ottobre 2018.

Con il patrocinio gratuito del Comune e degli assessorati ai Servizi Sociali e della Cultura
della Città di Ozieri.

Dal C. Fondazione Daga, insieme con tutti gli artisti presenti al Festival, dirigiamo alla Città e alle associazioni il nostro cordiale invito alla partecipazione della manifestazione.

PROGRAMMA:

Venerdì 12 ottobre
Ore: 18:00
Pinacoteca G.Altana, Ozieri.

Apertura della manifestazione.
Saluto del Sindaco di Ozieri.
Saluto del presidente del C. Fondazione Daga.
Inaugurazione della mostra personale di pittura del Maestro Mario Adolfi.
Dirige un saluto Mario Lai.
Presidente della Fondazione Sandro Pertini di Ozieri.

Ore:19:00
Omaggio alla poesia.
Performance della attrice
Carmela Arghittu.

Ore: 20:00
Concerto del Coro Città di Ozieri.

Sabato 13 ottobre

Ore 10:00
Pinacoteca G.Altana, Ozieri.

Le neuro diversità e la società.
Incontro con la città e le realtà del territorio.
Saluto del assessore ai servizi sociali.

Simposio: Autismi e l’integrazione sociale.
Relatore: Giancarlo Onnis..

Ore: 10:45 Question Time.

Ore 11:30
Tema: il cammino della accoglienza, realtà e aspetti sulla demenza.
Dott. Bruno Daga.

12:15 Question Time.

Ore 16:00

Presentazione del libro
Donne senza ali.
Di Antonella La Frazia.
Interventi musicali a cura di
Patrizia Girardi.
( I sogni di Eva)

Dialoga con l’autrice Bruno Daga.

Ore 17:30
Gli abiti, la musica e la danza.
I• Parte.
Gruppo B.V. Del Rimedio. Ozieri

Ore 18:00
Sfilata di moda
Patrizia Camba.
Intermezzi di poesia e musica.
Leggeranno le loro liriche
Minnia Pani.
Tetta Becciu
Stefano Flore.
Salvatore Pintore.
Antonello Bazzu

Ore 19:30
Gli abiti, la musica la danza.
II• Parte.
Gruppo B.V. Del Rimedio. Ozieri.

Ore: 20:00
Intervento musicale.

Ore: 21:30
Cena di gala del Festival.
Dei poeti e degli amici del C. Fondazione Daga.

Domenica 14 ottobre.

Ore: 9:30.
Incontro con l’autrice.
Maria Giuliana Campanelli.
Funamboli tra realtà e sogno.
Dialogano con l’autrice Bruno Daga e Gavino Puggioni.

Ore: 10:30
Pinacoteca di Ozieri.
Inaugurazione della Stagione dei Poeti.
2 Edizione 2018/19.
Curata da Poesia. Attualità
Officina dei Poeti.

Ore: 10:30
Reading dei Poeti
I• Parte

Ore 13:30
Pranzo ristorante al Teatro.
(Obbligatoria la prenotazione direttamente al ristorante).
Facoltativo.

Ore:16:00
Reading dei Poeti.
II• Parte
I poeti leggono i loro versi.

Ore 19:00
Terra.
Il Concerto.
KANGBE & BATTISTA GIORDANO

Chiusura della Manifestazione e della mostra del Maestro Mario Adolfi.

Gli allestimenti dello spazio poesia sono a cura del pittore
Salvatore Puggioni.

Ingresso libero e gratuito a tutti gli eventi in Pinacoteca.

 

Un ringraziamento speciale a:

Pasticceria Maria Laura Secci – Ozieri
Pasticceria Torre Niedda – Ozieri
Pasticceria Peano Rita e Michele – Ozieri

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Post recenti

RECITAL: FEDERICO GARCIA LORCA

I Poeti recitano Lorca (Officina dei Poeti) Battista Giordano Quintetto (Battista Giordano chitarra,Luca Deriu cajon e percussioni, Sara Piseddu glockenspiel e percussioni, Daniela Di Fonzo

Read More »

Seguici

Iscriviti alla nostra newsletter

C. Fondazione Daga via Brancaleone Doria 45 Oristano –  via Tuveri 94 Cagliari

© 2018 Fondazione Daga